Loader

La Cultura delle diversità

La Fondazione Maitreya, Istituto di cultura buddhista con il patrocinio del Tavolo Interreligioso di Roma organizza martedì 10 dicembre (h. 15,30 -18.00) presso il MACRO Asilo Sala Lettura via Nizza 138, Roma al convegno sul tema:

La Cultura delle diversità
Nuove architetture religiose in Italia e loro impatto
nel paesaggio urbano/naturalistico e nel tessuto sociale

Il convegno si propone di puntare l’attenzione su due temi:

– le dinamiche sociali innescate dalla presenza di gruppi afferenti a religioni di recente presenza nel paese – demografia, dislocazione territoriale, organizzazione religiosa, criticità dei luoghi di culto;
– esempi architettonici qualificanti di nuovi luoghi legati alle religioni di recente presenza e loro caratteristiche

Interventi:

Il pluralismo religioso in Italia
Maria Angela Falà – Tavolo Interreligioso di Roma
Centro culturale Ikeda per la pace, Milano
Giampiero Peja e Francesco Ceracitano – Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai
Il restauro del Tempio della Grande Contemplazione a Merigar, Arcidosso
Donatella Cavezzali- Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro- ISCR
Tempio del Monastero Santacittarama di Poggio Nativo , Rieti
Aldo Di Domenico – www.didodolmen.it
Spazi della Chiesa Cattolica nel terzo Millennio
Nilda Valentin – Università di Roma La Sapienza Facoltà di Architettura
Le Stanze del silenzio, spazi di preghiera, meditazione e silenzio nei luoghi condivisi
Ruggero Lenci – Università di Roma La Sapienza Facoltà di Ingegneria
Presentazione del Centro Studi delle realtà architettoniche buddhiste in Italia
Paolo Palomba – Fondazione Maitreya
Coordina i lavori : Marta Francocci

L’iniziativa è sostenuta dal MIBAC Ministero per i beni e le attività culturali e dall’Otto per mille dell’Unione Buddhista Italiana.

Con il patrocinio del Tavolo Interreligioso di Roma.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi