Il fabbro

Come il fabbro forgia una freccia così il saggio  trasforma la mente di per sé irrequieta, instabile e difficile da governare.  (Dhammapada 33)